Gita a Viterbo e Tarquinia

Sabato 4 e Domenica 5 dicembre 2021

     Costo di partecipazione  €. 195.00

(Supplemento camera singola € 15.00)

Programma:        

4 Dicembre

ore 6.00      Partenza da Stradella, sede del Chiostro.  

Visita guidata pomeridiana:  Viterbo : sin dall’Alto Medioevo è la capitale dell’antica Tuscia  romana ed è l’unica città dopo Roma a potersi dire a pieno titolo  «Città dei Papi»,  per quasi vent’anni nel XIII sec. Città di antica origine e di grandi

 tradizioni racchiude  all’interno dalla cinta muraria (sec. XI – XIII) palazzi, chiese e  fontane che sono nel loro insieme tra le più alte espressioni  dell’arte medioevale di tutto il Lazio. Punto ideale di partenza per  conoscere al meglio la città è piazza del Plebiscito dove all’interno  del Palazzo dei Priori gli affreschi della Sala Regia (XVI sec.) sintetizzano artisticamente le leggende e la storia della città. Poco  lontano dalla piazza dopo aver ammirato l’elegante e severo Palazzo Farnese (XIV – XV sec.) si raggiunge Piazza S. Lorenzo, dove si  trovano il Palazzo Papale, diventato con i ricami peperino della sua Loggia, 

il simbolo stesso dell’antico splendore della città e la  severa Cattedrale di S. Lorenzo. Da qui si raggiunge il Quartiere

 di  S. Pellegrino, un raro e affascinante esempio di quartiere duecentesco  dove il susseguirsi di torri, case con  profferli e piazzette permette di cogliere il fascino antico della  Viterbo che fu.

Sistemazione nel Balletti Palace ****. Cena al ristorante tipico.

5 Dicembre

Colazione in hotel

Partenza per TARQUINIA , visita guidata: è la città etrusca per eccellenza, la cui storia si identifica con quella stessa del popolo etrusco, anche se la Tarquinia attuale è una pittoresca cittadina ricca di monumenti medievali e rinascimentali come il Palazzo Vitelleschi nelle cui eleganti sale è ospitato il Museo Nazionale Etrusco Tarquiniese e la Chiesa di S. Maria in Castello (1121). E’ dunque suggestivo girare per le stradine  del centro ammirando archi o profferli o le molte torri. Proprio da  quest’ultime le deriva il soprannome affettuoso di S. Gimignano del  Lazio, che la paragona alla famosa cittadina medioevale del Senese.  Tuttavia la maggiore attrattiva etrusca di Tarquinia sono la necropoli  con le preziose tombe dipinte, che costituiscono uno dei maggiori  complessi di pittura antica giunti fino a noi e che dal 2004 è parte  del patrimonio mondiale dell’UNESCO e il Museo nazionale etrusco.

Prenotazione entro il 30 ottobre 2021

Iscrizioni c/o la sede del circolo “IL CHIOSTRO” da lunedì a sabato dalle ore 18:00 alle ore 19:00.

Per informazioni telefonare dalle ore 17:00 alle ore 20:00 al numero 347-9110869. Disponibilità di posti limitata. All’atto della prenotazione è indispensabile versare anticipo di  €. 100,00 Saldo finale entro il 10/11/2021. LA QUOTA COMPRENDE: assicurazione, accompagnatore, viaggio in bus G.T., sistemazione in hotel 4 stelle con trattamento mezza completa. LA QUOTA NON COMPRENDE: Visite a pagamento, mance e tutto ciò che non è elencato.  Il viaggio è organizzato nel rispetto delle norme anti – Covid. –  Green pass. 

Il Presidente C.C.R. ” IL CHIOSTRO “

   (Cosimo Iula)