E l'aquilone vola

E L’AQUILONE VOLA

 

E l'aquilone vola, vola via

rimani con lo sguardo appeso al cielo

e ti intristisce gli occhi un tenue velo

di stupore che spegne l'allegria.

 

Alzi le mani e indichi la scia

colorata e ondeggiante. Ti rivelo

un segreto banale, triste e vero:

neanch’io posso fermarlo, figlia mia!

 

Il tuo visino così presto saggio

rifiuta il pianto. Prendi la mia mano

sospiri e cerchi in cuore una ragione.

 

Avrò la tua saggezza e il tuo coraggio

domani, quando volerai lontano

libera come un libero aquilone?

 

AUTORE: TULLIO MARIANI

 

“Per l’idea, delicata e potente, di associare l’immagine di un aquilone che vola libero a quella di una bimba che un giorno seguirà il suo esempio. Un linguaggio limpido e preciso al servizio di un racconto che segue, con affettuosa attenzione, le riflessioni di un genitore.

Grande capacità comunicativa.”

 
165544
Oggi
Ieri
Questa settimana
Settimana scorsa
Questo mese
Ultimo mese
Totali
10
48
461
151036
1356
1256
165544

Free business joomla templates

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie. Maggiori informazioni